MasterMover Global News

Niente più sforzi per il personale dell’azienda di Silicon Chip

Niente più sforzi per il personale dell’azienda di Silicon Chip

Ridurre la tensione tra i dipendenti è stato uno dei fattori chiave che ha porato alla decisione di esaminare modi alternativi per spostare i componenti scomodi.

La società scozzese, fornitore per l’industria automobilistica e informatica, aveva recentemente ampliato la sua fabbrica per soddisfare la domanda di produzione e aveva bisogno di personale per spostare le parti sui carrelli da un capo all’altro dell’edificio. Un compito lento e fisicamente impegnativo, siccome si trattava di una distanza totale di 2.000 metri.

Il produttore, per aiutare a completare il trasporto dei componenti in modo più sicuro ed efficiente, ha deciso di utilizzare l’AT200 TOW accoppiato a un carrello su misura.

L’opportunità è stata offerta da Safetrade 247, partner commerciale di MasterMover, per soddisfare le esatte esigenze del produttore. Lavorando insieme hanno sviluppato una soluzione ideale: un MasterMover AT200 TOW collegati ad una serie di carrelli personalizzati collegati.

Thomas Innes, direttore di Safetrade 247, ha dichiarato: “Il risultato finale è che, oltre a ridurre la movimentazione manuale, la nuova soluzione AT200 TOW supporta anche una maggiore produttività poiché i tempi di spostamento dei componenti all’interno della fabbrica sono stati ridotti.

“Abbiamo ricevuto ottimi riscontri e siamo lieti di aver aiutato il produttore a massimizzare davvero il potenziale della nuova estensione di fabbrica”.

Scopri maggiori dettagli

« Ritorna alla sezione stampa

pubblicato su : 16-09-2020