Notizie

La sicurezza e il benessere del personale di un’azienda di trasporto refrigerato francese viene rivoluzionato


Movimentare pesanti roll container carichi di alimenti congelati, consegnare il materiale in tempo ai clienti e attraversare affollate aree pedonali può mettere pressione al personale, esponendolo a rischio di lesioni.

NJS Faramia, una delle più grandi aziende francesi di trasporto refrigerato, ha deciso di migliorare la sicurezza dei propri dipendenti durante la movimentazione di alimenti congelati. L’azienda, con sede a Vitrolles nel sud della Francia, lavora con molti grandi clienti, come Carsat Sud-Est, un appaltatore dell’ente pubblico che si occupa della gestione di prestazioni di sicurezza sociale.

Finora, i roll container venivano spinti, tirati e spostati a mano, spesso percorrendo superfici irregolari.

Faramia, in collaborazione con Carsat Sud-Est, ha deciso così di dedicarsi maggiormente alla sicurezza e al benessere del proprio personale.

Adesso impiega quattro SmartMovers che hanno determinato una notevole differenza per gli operatori delle consegne dell’azienda, riducendo la stanchezza, le patologie muscoloscheletriche e gli sforzi fisici dei dipendenti.

Victor Faramia, CEO dell’azienda, ha affermato: “Abbiamo deciso di introdurre SmartMover nel lavoro quotidiano dei nostri autotrasportatori e la sua efficacia è stato esattamente ciò di cui avevamo bisogno”.

Il nostro SmartMover SM100+ è in grado di spostare carichi di 1200 kg e dispone di un giunto idraulico per un aggancio solido e sicuro anche sulle superfici più irregolari e negli ambienti più affollati.

Il responsabile per la salute e la sicurezza Michel Pagot ha proseguito, affermando: “Con SmartMover, non serve alcuno sforzo fisico per spingere e tirare il carico.

“Tutta la movimentazione viene gestita dal macchinario, quindi i problemi fisici come il mal di schiena si sono ridotti notevolmente. Alcuni dei siti dove effettuiamo consegne richiedono molto sforzo e, adesso, possiamo davvero notare la differenza.

“Siamo meno stanchi e più rilassati. Ci sentiamo meglio sapendo che lo sforzo fisico a lavoro non sarà più come prima”.

Richiedi informazioru

« Ritorna alla sezione stampa

Pubblicato : 19/12/2019

Vedi settori correlati
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.